1 giugno 2012

Grazie



Ci sono persone che ti fanno male perchè hanno paura che gli fai male tu. Quindi nella paura si muovono con dei carri armati e poi sparano, ma avevano paura.
Non è colpa loro se ti hanno ucciso, ma è della paura che tu potevi farlo.

Devi capirli, anche se sei morto.
Devi perdonarli, anche se non respiri più.

Scalza

3 commenti:

micioblu ha detto...

io al perdono nn credo più...il perdono è una cosa di chiesa e basta! Per me la cosa giusta e sana da fare è il "comprendere"! Quando hai compreso hai già fatto tanto...

fenicecherisorge ha detto...

Quanti di coloro che ti hanno ferita perchè non fossi tu a farlo hanno ferito in primo luogo se stessi nel ferirti?

scalzasempre ha detto...

però se hai compreso hai anche perdonato e non credo che il perdono sia una "cosa di chiesa" (vedi Thich Nhat Hanh)

++++++++++++++++++

ma visto voglio essere nell'unità ferendo se stessi hanno ferito anche me.