2 dicembre 2009

Tran tran




Certe volte nella vita è come nei telefilm. Quelle serie lunghissime che si passa di padre in figlio, in nipote e via dicendo. Se ti perdi qualche puntata e lo sceneggiatore è uno che un po' vale qualcosa, finsice che ti perdi un po' il senso, il gusto, l'avvicendamento.
L'avvicendamento è fondamentale nel vivere.

Scalza

9 commenti:

just a man ha detto...

Sì...ma anche l'avvicendamento di interessi dovuto alla perdita di qualche puntata,ha la sua fondamentalità,penso io eh..

scalzasempre ha detto...

se c'è interesse, è un bene. E' il disinteresse che mi fa un po' più schifezza

giardigno65 ha detto...

eppoi c'è sempre chi tradisce ...

scalzasempre ha detto...

che brutti quelli! preferisco i bugiardi anche se poi alla fine di solito le due "qualità" si trovano abbastanza abbinate. come il cacio sui famosi maccheroni.

just a man ha detto...

guarda...neanche a farlo apposta leggo usato da te il paragone che ti ho appena appena scritto in un commento sopra...pensa che cose strane...a me piacciono ste cose che poi vengono definite coincidenze..

scalzasempre ha detto...

non l'ho ancora letto ma certe volte mi viene in mente matrix, altre volte penso che siamo tutti vicino a una frequenza bzzz che ti rende affine per similarità ad altri esseri umani. Tipo gemelli energetici. Ciao gemello!

just a man ha detto...

Lo penso anch'io.A me piace sentire le diverse frequenze :)

scalzasempre ha detto...

bzzzz :-)))

scalzasempre ha detto...

bzzzz :-)))