30 luglio 2009

Appurare considerazioni liberatorie





I pretendenti mi piacciono perchè pretendono ma io mi sono abituata con il gagno che mi ha insegnato a gestire la pretendosità.
Quindi li gestisco benissimo, cioè li educo e gli insegno che nella vita pretendere è una cosa brutta e che per diventare grandi bisogna prendere tante mazzate.

Y

Scalza

4 commenti:

Santrevi ha detto...

maz-za-te! maz-za-te! maz-za-te!

scalzasempre ha detto...

Y-e-s!

just a man ha detto...

Senti per caso si tengono da qualche parte corsi di aggiornamento per gestione pretendenti?Io non ci salto più fuori.(gergale:non riesco a gestire la situazione...).
Una volta me la cavavo anche abbastanza bene,ma poi mi sono perso..Sarà forse che con l'età ci si intenerisce..così si diceva una volta..mah..ecchìlosà.. :)

scalzasempre ha detto...

dipende, credo che se lo fai perchè cerchi non vuol dire tenerezza o durezza. vuol dire che sai quello che fai. Se invece lo fai perchè temi, allora nel tempo può darsi che il timore diminuisce e quindi la tenerezza prende il posto dell'anguillosità eheheh