8 luglio 2011

Affinarsi in belleria



Da piccola avevo il libro dei perchè.

Era bello, tutto pieno di punti di domanda e cose strane, certe non me le sarei mai immaginate. Quelle che non trovavo le scrivevo a matita ai margini. F. mi aveva spiegato che poi avrebbe spedito il libro per le integrazioni ma F. era un bugiardo, poi l'ho scoperto.
Avrei potuto spedirlo io quando ero più grande ma poi mio fratello mi ha buttato via tutti i libri miei, per fare ordine e lasciare i suoi. Che poi è quello che capita nella vita. Ti promettono risposte per anni e poi nessuno te le dà, si fanno spazio togliendoti il tuo e nessuno ti ha mai ringraziato. Solo qualcuno sulla porta, a volte ha messo una mano sul taschino della giacca e io pensavo che fosse il cuore ma era il posto del portafoglio. Tuttavia mica tutto si può pagare. Qualche volta l'ho spiegato ma non ho sempre tutto questo tempo, certe volte ho semplicemente detto "no, grazie".

Adesso ho solo dei perchè. I libri con le risposte non li fanno più.

Scalza

2 commenti:

Jago Delarge ha detto...

Da scalzi forse le risposte non servono neanche.

P.s. io ho ancora i quattro fantastici tomi gialli: DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? all'occorrenza..

scalzasempre ha detto...

siiii hai ragione!!! però le vorrei lo stesso :(

ps che belli!