13 luglio 2007

Diamoci un tempo

Ci pensavo nella fretta di questa giornata impegnosa, che in fondo sono passati quegli anni della follia imperativa di disambigue appartenenze. È un bene aver vissuto quel tempo nel tempo giusto. Perché fondamentalmente non c'è nulla di male nel vivere appartati da un senso più generale. Il difetto è solo quello della mancata comunicazione.
C'è a chi non importa.
C'è chi lo ritiene fondamentale.
Non è importante ma giusto sarebbe saperlo.

Scalza

Nessun commento: